MADE Artis Comunicatio

via larga 25 - 40124 Bologna - Italy

UN LEONARDO RITROVATO A PARIGI, E VENDUTO ALL'ASTA per 15 milioni. Sulla autenticità garantisce il Metropolitan di NY

December 20, 2016


 

Lunedi '12 dicembre, la casa d'aste di Parigi Tajan ha annunciato una scoperta sensazionale di un disegno a doppia faccia di Leonardo da Vinci. L'opera raffigura San Sebastiano legato a un albero sul retro, e studi di ottica di luce e ombra e testo dal Grande Maestro sul verso. L'ipotesi è che il disegno sia una bozza del Codice Atlantico.
Secondo il New York Times , il lavoro del valore di € 15 milioni, è stato portato a Tajan lo scorso marzo da un medico in pensione faceva parte di un gruppo di 14 disegni privi di cornice raccolti dal padre. Il il disegno ha colpito Thaddée Prate, direttore del Tajan responsabile per i dipinti antichi, che ha consultato gli esperti Patrick de Bayser, e Carmen C. Bambach, curatori dei disegni spagnoli e italiani al Metropolitan Museum of Art di New York

Bambach - che ha organizzato e ha scritto il catalogo per il Metropolitan Museum of Art la mostra del 2003 su Leonardo da Vinci ha datato il disegno circa 1482-1485. Sarà presto pubblicato un articolo sulla scoperta, a cura del Metropolitan Museum of Art.

Bambach ha dichiarato al New York Times che l'attribuzione a Leonardo da Vinci è "del tutto incontestabile", riferendosi al ritrovamento come "un caso aperto e-shut". "Il mio cuore sarà sempre vivo quando penso a quel disegno", ha detto al Times.

 

La casa d'aste non ha rilasciato alcuna informazione circa una vendita dell'opera, ma potrebbe essere sottoposto ad un divieto di esportazione temporanea se viene dichiarato un "tesoro nazionale" dal governo, che darebbe Francia 30 mesi di tempo per comprare il lavoro al mercato valore.

 

 

 

 

Marco O. Avvisati

Please reload

Featured Posts

BIENNALE D'ARTE DI VENEZIA: ECCO TUTTI I 79 ARTISTI PRESENTI

April 22, 2019

1/9
Please reload

Recent Posts