MADE Artis Comunicatio

via larga 25 - 40124 Bologna - Italy

COME ACQUISTARE UN OLD MASTER SENZA SPENDERE UNA FORTUNA. Un Rembrant, un Constable, un Morandi sono possibili

July 9, 2018

 

Se pensate che certi artisti siano necessariamente appannaggio di portafogli milionari ripensateci perchè se anche non è facile, è possibile avere buon lavoro di un Old Master ad un prezzo accessibile: per esempio, avete mai pensato ai disegni? Abbiamo scoperto otto artisti i cui disegni sono significativamente più accessibili dei loro dipinti.

 

 

Nei due precedenti articoli abbiamo posto l'attenzione sulle opportunità buoni investimenti che in questo periodo si possono fare con gli Old Masters rispetto alle cifre da capogiro del contemporaneo: Poi abbiamo voluto sottolineare, in u secondo articolo che non tutte le opere di un dato artista anche se famoso sono meritevoli di essere collezionate; unendo e proseguendo questi due temi, oggi vogliamo affrontiamo il tema se e come sia possibile acquistare un'ottima opera di un grande maestro senza però spendere follie.

 

 

Riprendiamo quindi il discorso sugli Old Masters che stanno tornando prepotentemente nelle aste. È dello scorso novembre, la controversa decisione di Christie di collocare il Salvator Mundi di Leonardo Da Vinci (nella foto di apertura un dettaglio) nella loro asta d'arte contemporanea che ha avuto un grande successo, con l'aggiudicazione del dipinto alla cifra record da 450 milioni di dollari: la miglior prova che un dipinto di 500 anni può reggere benissimo il mercato anche in concorrenza diretta con il contemporaneo. Si potrà obbiettare che si tratta pur sempre di un Leonardo, quindi qualcosa di veramente eccezionale, ma solo un anno prima, la vendita dell'imponente Lot e le sue figlie di Rubens per 58 milioni di dollari a Christie's ha visto un altro lavoro con qualche secolo sulle spalle raggiungere le vette una volta riservate ai favoriti del mercato contemporaneo. All'inizio di questa settimana, Sotheby's ha ospitato la loro Old Master Sale in collaborazione con la designer pop-star Victoria Beckham, raccogliendo un totale di $ 56,3 milioni. 

 

Lot e le sue figlie di Rubens

 

Quindi i collezionisti senza budget milionari di dovrebbero lasciar perdere i grandi nomi? Non è detto, anzi, perchè se i dipinti sono le opere principali con prezzi importanti in milioni, i disegni degli stessi autori da milioni si scambiano a prezzi che spesso si esprimono in migliaia, offrendo ai collezionisti intelligenti l'opportunità di acquisire i lavoro da alcuni dei nomi più apprezzati nella storia dell'arte.  E se avete ancora qualche dubbio, ricordate a voi stessi, che ogni grande artista è prima che un grande pittore anche un grande disegnatore, che ogni opera ha un disegno preparatorio...

 

Ecco quindi otto nomi che offrono, a nostro avviso, le maggiori possibilità di investimento e guadagno.

 

 

1. Bartholomeus Spranger


 

Minerva con lo scudo di Lucas Guild
Penna e inchiostro nero e lavaggio grigio con tocchi di gesso nero e rosa e bianco su carta depilata montata su carta vergata

186x131 mm; 7 1 / 4x5 1/4 pollici

 

Spranger ha un incredibile differenziale di prezzo tra dipinti e disegni, ben del 9489%: mentre i suoi dipinti si vendono in media $ 521,883, il prezzo medio per un disegno è di soli $ 5.443. C'è anche un ottimo rapporto tra dipinti e disegni sulla disponibilità di mercato - 1: 1. Tra il 2013-17 sono stati venduti 15 dipinti, rispetto a 16 opere su carta, il che significa che il mercato per i suoi disegni è grande quanto i suoi dipinti.

Per i collezionisti piu attenti, è possibile trovare disegni al di sotto della media di $ 5.443: nell'aprile del 2017,  Minerva con Lucas Guild Shield ha venduto per soli $ 1.200 al Sotheby's di New York. 

 

 

Bartolomeo Spranger (1546-1611), Diana e Atteone,  ca. 1580 -1585. Penna e inchiostro bruno, pennello e lavaggio marrone e grigio, bianco, su tracce di gesso nero, su carta lavata di blu e rosa, 41,4 x 32,1 cm. (16 1/4 x 12 5/8 in).

 

 

2. Giovanni Pannini

 

Giovanni Pannini (1691-1765), Il Marco Aurelio . Penna e inchiostro grigio e lavaggio grigio e marrone su tracce di gesso nero, 25 x 36 cm (9 7/8 x 14 1/4 pollici). Stima $ 10.000-15.000.

 

Sebbene inferiore a quello di Spranger, il differenziale di prezzo di Pannini è ancora notevolmente elevato, al 3726%. Mentre i suoi dipinti vendono in media $ 153,819, i suoi disegni vendono solo $ 4,020 - sebbene siano molto meno disponibili dei suoi dipinti. Tra il 2013-17, 156 dipinti Pannini venduti, contro solo 14 disegni - un rapporto di 78: 7. 

Anche se un tale rapporto potrebbe rendere più difficile trovare un disegno dell'artista, ciò li rende molto ricercati. Questo mese, i collezionisti che cercano di acquistare un disegno Pannini avranno l'opportunità di farlo, quando Sotheby's offre  Il Marcus Aurelius  - un lavoro eccezionale, stimato in $ 10,00-15.000.

 

 

 

3. Willem van de Velde II

 

Willem van de Velde II (1633-1707), navi da guerra e piccole imbarcazioni in mare. Penna e inchiostro marrone 13,9 x 18,9 cm. (5 1/2 x 7 3/4 pollici). Per essere messo all'asta a Christie's New York, 30 gennaio 2018. Lotto 63.

 

Van de Velde II ha un eccellente differenziale di prezzo tra dipinti e disegni del 2523%; mentre i suoi quadri vendono in media per $ 300,062, i suoi disegni vendono per soli $ 11,441. C'è un numero relativamente uniforme di entrambi i mezzi sul mercato, con un rapporto tra pittura e disegno di 9: 7. Tra il 2013 e il 2017 sono stati venduti 73 dipinti, rispetto a 57 opere su carta. I disegni di Van de Velde sono relativamente facili da trovare e anche economici.

 

 

L'opera "Navi da guerra e imbarcazioni più piccole al mare", di Van de Velde è stata battura da Christie's New York questo gennaio con una stima di $ 3.000-4.000. I collezionisti con budget più elevato dovrebbero guardare a Sotheby's, dove viene offerto il Three Masters dell'artista  (English Man O 'War)  con una stima di $ 7.000-9.000. 

 

 

 

 

4. Annibale Carracci


Carracci ha un solido differenziale di prezzo dell'1102%. Un dipinto Carracci medio venderà per $ 146,875, mentre i suoi lavori su carta in media a $ 12,218. Ci sono circa la metà dei disegni sul mercato quanti sono i dipinti, con un rapporto di 16: 9; tra il 2013-17, 62 dipinti furono venduti e 35 disegni. 

 

 

Le vendite di questo mese presentano una serie di opportunità per i collezionisti di aggiungere un Carracci alla loro collezione: da Christie's  Standing Boy (qui sopra nella foto), visto da dietro (Recto); Gli studi di Heads Seen From The Back (Verso) in gesso rosso hanno una stima di $ 6.000-8.000. A Sotheby's, il personaggio di  A Man In A Hat, Busty Length è offerto con una stima di $ 3.000-4.000. Lo stesso mese, il suo olio su tela  Ritratto del cardinale Odoardo Farnese (1583-1626) viene venduto, sempre da Sotheby's, stimato in 120.000 dollari.

 

Annibale Carracci (1560-1609), Un uomo in cappello, Busto di lunghezza . Inchiostro a penna e marrone, diametro di 8,5 cm (3 3/8 poll.). Lotto 130.

 

 

 

5. Giovanni Domenico Tiepolo


Tiepolo ha un buon differenziale di prezzo del 1098%: il prezzo medio per un dipinto dell'artista è $ 911.226, mentre il suo disegno medio è valutato a $ 76.088. Insolitamente, i disegni superano di gran lunga i dipinti offerti all'asta, in un rapporto di 3: 1: tra il 2013-17, sono stati venduti 29 dipinti, rispetto a 91 disegni.

Giovanni Domenico Tiepolo La Sacra Famiglia che entra a Memphis gesso nero, penna e inchiostro marrone - 19 x 14 7/8 in. (48,2 x 37,9 cm)

 

Ci sono diverse opere su carta di Tiepolo in vendita da Christie's. La Sacra Famiglia che entra a Memphis  è tra le più costose, con un valore di $ 70.000-100.000, mentre  God the Father in the Clouds Supported by Angels è offerto nella stima inferiore di $ 25.000 - $ 35.000. Nel frattempo, Fame with Angels e Putti in the Sky hanno un valore di soli $ 7.000-10.000, e sarebbe un ottimo inizio per qualsiasi raccolta degli Old Masters.

 

Giovanni Domenico Tiepolo (1727-1804), Fama con angeli e putti nel cielo.  Penna e inchiostro nero, lavaggio grigio e marrone, 20 x 28,3 cm. (11 1/8 7 7/8 in.). Per essere messo all'asta a Christie's est. $ 7.000-10.000.

 

 

 

 

6. John Constable


Constable ha un discreto differenziale di prezzo del 553%, con un dipinto medio di $ 490.238, a fronte di soli $ 75.113 per un disegno. Inoltre, sul mercato è presente un buon numero di entrambi i mezzi, con 128 dipinti e 73 disegni - un rapporto di 7: 4. È molto facile trovare disegni di Constable in vendita, avendo molta scelta per trovare il pezzo giusto. Detto questo, se fosse possibile spingere proprio budget a $ 80.000 ed oltre, in questo periodo probabilmente si può anche provare ad acquistare uno dei dipinti di Constable.

John Constable (1776-1837), Parkfield Place, vicino a Ipswich. Olio su tela, 61 x 50,8 cm. (24 x 20 pollici). Da mettere all'asta a Sotheby's il 2 febbraio 2018. Lotto 314.

 

 

Uno studio di un giovane di Constable  è offerto a Sotheby's New York al prezzo di $ 10.000-15.000. Contemporaneamente, il suo olio su tela, Parkfield Place, Near Ipswich  è stimato in $ 40.000-60.000.

 

 

 

7. Rembrandt van Rijn


Rembrandt ha un moderato differenziale percentuale di prezzo del 318%, con un dipinto medio di $ 124,328, contro $ 29,743 di un disegno. Ciò potrebbe essere dovuto all'abbondanza di dipinti in vendita rispetto alle opere su carta.

Rembrandt Harmensz. Van Rijn, Autoritratto con Saskia . Piatto e foglio 103 x 93 mm. Stima: £ 15.000-25.000

 

Tra il 2013 e il 2017 sono stati venduti 214 dipinti Rembrandt, rispetto a soli 40 disegni, un rapporto di 16: 3. Quindi, se i suoi disegni sono più economici, sono comunque ricercati; rimangono in bassa quantità e alta richiesta.

 

 

8. Anthony Van Dyck


Al 283%, sta la differenza tra i dipinti e i disegni di Van Dyck è meno marcata di quella di altri artisti: il prezzo medio per un dipinto dell'artista è $ 79.041, mentre per i disegni la cifra è $ 20.660. La scarsità dei disegni di Van Dyck, tuttavia, rischia di renderli una sfida, piuttosto che una prospettiva allettante: tra il 2013-17, solo 32 opere su carta vendute, rispetto a 433 dipinti. 

 

Anthony Van Dyck (1599-1641), Ritratto di un nobiluomo italiano , 1626. Olio su tela, 120 x 89 cm. (47 1/4 x 35 pollici). Est. $ 80,000-120,000.

 

 

 

8... e gli altri

 

Per ora ci limitiamo a segnalarvi questi 8 artisti per via del loro interessante rapporto qualità/prezzo tra disegni e dipinti, ma è possibile andare oltre, con firme importanti anche tra i moderni senza dover spendere delle cifre importanti.

Per esempio, Giorgio Morandi, che sta riscuotendo grandi successi sul mercato dei dipinti era sopratutto un grande incisore, con una produzione importante di disegni che possono raggiungere i $ 15.000,00 mentre un dipinto supera i $ 7.000,000,00.

 

 

Ma anche John  Craxton spunta prezzi interessanti, e non solo, anche con soggetti che aggiungono valore all'opera, come nel caso del ritratto a Lucian Freud.

 

 

John Craxton (1922-2009), Lucian Freud . Gesso nero 22 x 16 pollici (56 x 42,7 cm). Stima: £ 50.000-80.000

 

Il mercato dei disegni quindi offre quelle piccole ma importanti opportunità che il mercato dei dipinti riserva solo ai grandi portafogli, e tra i disegni è possibile anche trovare qualcosa che nei dipinto non si può trovare, come i lavori preparatori di sculture e monumenti.

 

Vincenzo Scamozzi, Progetto per la tomba Dolfin in San Salvador, Venezia, 1596. Fondazione Musei Civici di Venezia, Museo Correr, Gabinetto dei Disegni e delle Stampe

 

 

Oppure opere che raccontano una storia di un dipinto famoso, rivelano segreti di un artista o di un progetto, che siano poi stato realizzato o meno, tutti elementi di forte fascino ma anche di forte richiamo commerciale.

 

Daniele Ricciarelli, detto Daniele da Volterra (Volterra 1509-1566), Didone reclinabile, addormentato . Gessetto nero, balestra con filigrana in un cerchio (Briquet 749, Lucca, 1548). 13 x 18 pollici (33,2 x 45,9 cm). Stima: £ 100.000-150.000

 

 

Ma Anche opere di puro piacere artistico e scenografico, capaci però di tenere il mercato anche perchè spesso i disegni erano prove, tentativi, che gli artisti creavano per sviluppare una idea o fissarla nella loro mente.

 

 

Quindi spesso i disegni erano opere che gli artisti creavano per se stessi, tanto da nascondere spesso molti piu elementi rivelatori del carattere e della tecnica che poi i dipinti finali.

Insomma, i disegni, tra prezzi abbordabili, disponibilità e qualità possono rappresentare un valida ed iniziale alternativa al rinunciare all'avere nella propria collezione un grande maestro ed essere al tempo stesso il primo gradino per allenarsi pronti ad affrontare i dipinti ed i loro costi con una esperienza già maturata.

 

 

Marco O. Avvisati